OnePlus 5T: perché acquistarlo?

Il OnePlus 5T è tra gli smartphone del momento. Un dispositivo che in poco tempo ha saputo ritagliarsi una fetta di mercato grazie ad una dotazione software e hardware da top di fascia ed un prezzo più che concorrenziale.

Di recensioni ce ne sono tante in rete e le specifiche sono note a tutti. Per questo voglio illustrare – da possessore – quali sono, secondo me, le cinque caratteristiche che rendono il OnePlus 5T un ottimo acquisto.

Design

La scocca nero opaco, interamente in alluminio, conferisce al OnePlus 5T un aspetto minimale e molto ricercato. Lo spessore ridotto e gli angoli arrotondati restituiscono quella sensazione premium che ci si aspetta da un oggetto del genere.

La linea è interrotta dalla doppia fotocamera posteriore, leggermente sporgente. Sporgenza che si annulla utilizzando una cover (ce n’è una in dotazione).

OxygenOS

Gli amanti dello stile minimal di Android stock ameranno OxygenOS. Il software messo a punto da OnePlus, infatti, si avvicina molto all’esperienza Android “pura” e a ciò abbina una serie di funzionalità comodissime e ben studiate.

Sono presenti, ad esempio, la modalità lettura (che regola il colore del display simulando la carta stampata) e gaming (che disattiva automaticamente le notifiche per non essere disturbati quando si gioca) nonché la funzione “App simili” che permette di duplicare le applicazioni dei principali social network per poter gestire più account contemporaneamente.

Velocità

Questa, a mio avviso, è la caratteristica che si apprezza maggiormente utilizzando il OnePlus 5T: la reattività. Lo smartphone è fulmineo nell’eseguire tutte le attività tipiche dell’uso quotidiano. Ciò è possibile grazie al software perfettamente ottimizzato e alla dotazione hardware di primissimo livello (CPU Qualcomm® Snapdragon™ 835 Octa-core e 6/8 GB di RAM).

Il OnePlus 5T non mostrerà mai alcuna incertezza né rallentamenti dovuti all’uso prolungato, neanche con molte applicazioni aperte in contemporanea.

Dash Charge

Basato su una tecnologia esclusiva di OnePlus che sfrutta una corrente elettrica più ampia, anziché un aumento della tensione come nelle tecnologie di ricarica tradizionale, la Dash Charge permette di assicurarsi una giornata di autonomia del OnePlus 5T con soli 30 minuti di ricarica.

Grazie a tale tecnologia lo smartphone non scalda mai, la carica è più veloce e stabile ed è possibile evitare di caricare il telefono durante la notte.

Rapporto qualità/prezzo

Altro punto di forza del OnePlus è senza dubbio il prezzo. In un mercato in cui i prezzi dei top di gamma si avvicinano, o addirittura superano, i 1000 euro, per portarsi a casa il OnePlus 5T top di gamma (8GB di RAM e 128GB di Storage) servono 559 euro. La versione equipaggiata con 6GB di RAM e 64GB di Storage costa 499 euro.

Il prezzo non è sicuramente dei più bassi ma, se consideriamo che il OnePlus 5T offre prestazioni al livello di quelle dei migliori smartphone presenti sul mercato, il rapporto qualità/prezzo è davvero ottimo.


Se intendi acquistare il Oneplus 5t, cliccando su questo link otterrai un buono sconto di 20€ utilizzabile per l’acquisto di accessori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...