Tassa Airbnb: l’Agenzia delle Entrate fissa le regole

Il D.L. 24 aprile 2017, n.50 ha introdotto, a partire dallo scorso 1 giugno, l’applicazione della cedolare secca ai contratti di locazione breve stipulati – tra l’altro – attraverso la gestione di portali online.

Tale provvedimento ha previsto l’emanazione, da parte dell’Agenzia delle Entrate, delle disposizioni attuative volte a indicare le modalità con cui procedere al versamento della cedolare. Normativa di dettaglio che è stata emanata con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 12 luglio 2017.

Le disposizioni relative alla cedolare secca si applicano (a partire dal 1 giugno 2017) alle locazioni brevi, ossia a quei contratti di affitto di
durata non superiore a 30 giorni, stipulati da persone fisiche al di fuori dell’attività d’impresa, direttamente o tramite intermediari, anche online, inclusi quelli che prevedono la fornitura di biancheria e la pulizia dei locali.

Chi è tenuto agli adempimenti?

Nel caso di locazioni brevi offerte tramite Airbnb, destinatari degli obblighi nei confronti dell’AdE sono coloro che esercitano attività di intermediazione immobiliare, o che gestiscono portali telematici, mettendo in contatto persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare.

È quindi Airbnb ad essere obbligato alle disposizioni del D.L. n. 50/2017, dovendo porre in essere sostanzialmente due adempimenti:

1. Operare la ritenuta

Airbnb deve effettuare una ritenuta del 21% sull’ammontare dei corrispettivi lordi dovuti per i contratti di locazione breve, qualora intervenga nel pagamento o incassi i corrispettivi, all’atto del pagamento al beneficiario.

La risoluzione n. 88/E del 5 luglio 2017 ha previsto che il codice tributo da utilizzare per il versamento della ritenuta è il “1919” da indicare nella sezione “Erario” del modello F24, in corrispondenza della colonna “importi a debito versati” con l’indicazione nei campi “Rateazione/regione/prov/mese rif.” e “Anno di riferimento” del mese e dell’anno cui la ritenuta si riferisce, rispettivamente nei formati “00MM” e “AAAA”. Se la ritenuta è versata dal rappresentate fiscale, nella sezione “Contribuente” del modello F24 nel campo “codice fiscale” va indicato quello del soggetto rappresentato, intestatario della delega; il campo “Codice fiscale del coobbligato, erede, genitore, tutore o curatore fallimentare” è valorizzato con il codice fiscale del rappresentante, intestatario del conto di addebito, unitamente all’indicazione nel campo “codice identificativo” del codice “72”.

Tale ritenuta dovrà essere versata entro il giorno 16 del mese successivo a quello in cui è stata prelevata.

2. Trasmettere i dati

Airbnb è, inoltre, obbligato a trasmettere all’Agenzia delle entrate: il nome, cognome e codice fiscale del locatore, la durata del contratto, l’importo del corrispettivo lordo e l’indirizzo dell’immobile. Per i contratti relativi al medesimo immobile e stipulati dal medesimo locatore, la comunicazione dei dati può essere effettuata anche in forma aggregata.

La trasmissione deve essere effettuata per mezzo dei servizi messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate – in conformità alle specifiche tecniche che saranno pubblicate sul sito internet della stessa Agenzia – entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello di conclusione del contratto.

Cosa devono fare gli affittuari?

Il proprietario di immobili, in virtù di quanto detto, subirà un prelievo da parte di Airbnb del 21% dei canoni e corrispettivi percepiti, oltre alla commissione dovuta.

È molto importante che il proprietario, all’atto della dichiarazione dei redditi, decida o meno di avvalersi della cedolare secca.

Se si avvarrà di tale opzione, la somma trattenuta seguirà le disposizioni della cedolare secca. In caso contrario, la ritenuta si riterrà operata a titolo di acconto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...